Trend che cambiano il modo di fare marketing

trendTrend 2020. Scopriamo le cinque tendenze che trasformeranno il modo di fare marketing.

Trend marketing 2020: quali saranno le novità in ascesa in ambito di marketing e relazione con i brand?

 

1- Sempre più Boomerlennials

Boomerlennial(s) … che cos’è? E’ quella sotto categoria della generazione dei Boomer sempre più affine per gusti, prodotti ed esperienze ricercate ai Millennial (con cui scoprono di avere molto in comune). Da qui il neologismo che caratterizza questo particolare target, chiamato in alcuni casi anche “Perennial”. I brand più all’avanguardia utilizzano la strategia di marketing pensata per i Millennial per rivolgersi collateralmente anche a questo segmento “senior”, ma dal similare “spirito di consumo”.

 

2 – Promozione P2P (peer-to-peer)

Che i consumatori si rivolgano ai loro pari quando si tratta di scambiare informazioni ed opinioni su prodotti/servizi non è una novità. Il trend che, invece, sta emergendo è la capacità dei brand di intercettare e favorire questo scambio, magari all’interno di spazi da loro messi a disposizione. (Un esempio? La piattaforma stile Instagram chiamata Itsapark e lanciata nel 2019 da H&M in versione beta. Uno spazio dedicato a domande e scambio di consigli su outfit, prodotti di moda e tutto ciò che concerne il fashion).

 

3 – Avventure personalizzate e interattive

Il format “scegli la tua esperienza” e/o con elementi interattivi sarà, in forme diverse, sempre più utilizzato da brand diversi in comunicazione, a partire dai branded content.

 

4 – Empowerment delle prime-volte

Sempre alla ricerca di relazioni più profonde e autentiche con i consumatori, i brand iniziano a focalizzarsi su momenti di passaggio collettivi, ovvero le “prime-volte”: dal “ciclo” per le adolescenti al diventare genitori e così via. L’atteggiamento nei confronti dei rispettivi target rispetto a questi particolari momenti è empatico e di supporto, in una parola: di empowerment. Alcuni trend? Il brand del beauty Rael ha ad esempio creato delle scatole-kit di prodotti rivolti appositamente alle neo-mamme, mentre la piattaforma “Propose Too” offre consigli alle donne che vogliono fare la proposta di matrimonio al loro compagno, ribaltando la tradizione.

 

5 – L’ascesa della cultura k-pop

Originario della Corea del Sud, il K-Pop è uno stile di musica pop coreano che ingloba ideali di bellezza e gusto diversi da quelli occidentali. La mascolinità messa in luce è ad esempio raffinata e a tendenza “genderless”. Questa cultura sta diventando sempre più popolare anche per la Generazione Z di Europa e Usa. E’ un trend che porterà sempre più brand a guardare a collaborazioni alternative con i suoi esponenti.

(fonte mark-up.it)