5 trend grafici per i social media del 2020

social-media

  • Sui social media, per comunicare in modo efficace, il minimalismo non tramonta mai
  • I colori pastello domineranno le Stories
  • Non si potrà più fare a meno delle GIF personalizzate

Alcune tendenze come il minimalismo sono irrinunciabili. Come afferma un’espressione anglosassone che non tramonta mai: less is more. Sono però in arrivo anche importanti novità.

Ecco i 5 trend grafici da tenere presenti per una corretta strategia di comunicazione:

I colori tenui e la monocromia

Troveremo sempre più post in cui prevarranno colori tenui, al contrario dei colori accesi e vibrantiche andavano di moda fino a poco tempo fa. Il colore bianco o nero viene aggiunto in contrasto alla palette pastello. Questa tendenza va di pari passo con quella di utilizzare immagini dallo sfondo monocromatico, riprendendo uno dei colori del prodotto rappresentato e facendolo risaltare.

Il minimalismo

Ormai è risaputo, per arrivare al cuore dell’utente-consumatore bisogna essere chiari, immediati e sintetici. Per questo, in un mondo in cui si è costantemente bombardati da informazioni, il minimalismo si riconferma tra i trend social del 2020.

Il consiglio è di creare grafiche con un buon uso degli spazi bianchi, in modo tale che i post risultino semplici, ma d’impatto. Semplicità è la parola chiave, ma mai banale.

GIF brandizzate

Le GIF sono ormai ovunque e la loro presenza sui social è destinata ad aumentare, poiché sempre più aziende tenderanno a utilizzarle per fare branding. È un nuovo modo di comunicare, che supera la staticità dell’immagine e al tempo stesso è più immediato e meno impegnativo rispetto a un video.

Per distinguersi dai competitor, è utile creare GIF brandizzate, che possano facilitare l’associazione di un’icona o di un concetto al marchio di riferimento. Personalizzandole per ogni occasione, come il lancio del prossimo prodotto.

Illustrazioni astratte e oniriche

Le grafiche social del nuovo anno vedranno un ulteriore cambio di rotta, con l’abbandono di immagini realistiche in favore di illustrazioni astratte, che richiamino la dimensione del sogno, caratterizzate da proporzioni esagerate e colori insoliti.

Si assisterà così ad un ritorno dell’Art Deco, con i suoi contrasti accentuati, le simmetrie, le forme geometriche arrotondate e l’uso di colori metallici, come l’oro e il cromo. Sfogo alla fantasia per illustrazioni e disegni che dipingeranno in modo creativo e originale la realtà.

Caratteri bold

Ultimo, ma non per importanza, è il trend dei font pesanti, come Bold o Extra Bold. Infatti si può dire che in generale, sui social, i caratteri ariosi saranno sostituiti da quelli in grassetto e più semplici, per rimanere sempre nell’ottica del minimalismo.

Per i titoli e le frasi principali si utilizzeranno diversi font, in modo da dar loro maggiore rilevanza e catturare l’attenzione del pubblico. Ritornerà in voga il text masking, ovvero l’inserimento di un’immagine all’interno di lettere dal carattere monolitico.

Fonte: ninjamarketing

Leave a Reply