I brand advocate e la social media strategy

social-media-strategy-2

L’advocacy marketing è il metodo che mira a capitalizzare la felicità dei clienti per raggiungere gli obiettivi aziendali e la brand awareness. Abbiamo già visto chi sono i brand advocate ed in questo articolo vedremo in che modo gli advocate intervengono nella social media strategy.

Advocacy marketing

E’ più autentico del marketing tradizionale perché è alimentato da reali connessioni umane.

Alla base dell’advocacy marketing vi è dunque l’individuazione dei brand advocacy, vale a dire i migliori sostenitori del tuo brand. Sono le persone che hanno fatto un ottimo acquisto dalla tua azienda. Indipendentemente se abbiano acquistato un prodotto o un servizio ciò che è certo è che sono stati estremamente soddisfatti.

Il tuo prodotto (o servizio) è ciò da cui tutto inizia. Se davvero si vuole investire nell’advocate marketing, se si vuole che le persone spontaneamente parlino del brand è necessario offrire un prodotto e servizio che sia di prim’ordine e che si distingua.

L’advocacy marketing inizia nel punto in cui il team di vendita termina il proprio lavoro ed inizia una nuova fase, quella in cui l’azienda deve concentrarsi sul monitorare la soddisfazione del cliente che ha acquisito, sorprenderlo ancora, spingerlo a crescere magari con nuovi acquisti e creare una grande esperienza di brand finalizzata alla fidelizzazione.

Advocacy marketing social

Quando le persone che sostengono il tuo brand condividono contenuti che ti riguardano sui loro canali social automaticamente ti propongono ai loro amici e familiari, con tutti i vantaggi già discussi.

I contenuti condivisi infatti diventeranno una pubblicità nativa, un user generated content che contribuirà in modo sensibile innanzitutto alla creazione della consapevolezza del marchio (la famigerata brand awareness) e in un secondo momento all’incremento della fiducia.

Post di questo tipo avranno una diffusione, e una pervasività, di gran lunga maggiori di quella che potrebbe raggiungere un annuncio sponsorizzato: la rete sociale del tuo brand advocate sarà predisposta a leggere, recepire e fidarsi di quel messaggio più di quanto potrebbe mai fare di uno diffuso dall’azienda.

E’ quindi implicita l’importanza, per un advocacy marketing vincente, di dotarsi di una precisa social media strategy e di una strategia social media monitoring per presidiare in modo saggio gli ambienti virtuali nei quali si gioca gran parte della partita per il successo.

Fonte Digital Coach

Leave a Reply